Il Cacciatore e la regina di ghiaccio | questa sera su Italia 1

Standard

Film del 2016, “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” approda su Canale 5 in prima tv. Il film ha come star assoluta in un ruolo da perfida Biancaneve la mitica Charlize Teron. La trama è quella di una perfida matrigna di Biancaneve che usa uccidere i mariti per usurparne i regni e ha un passato di ignobili assassinii anche tra i suoi legami di sangue. Quando lo specchio magico le rivela che la figlia di sua sorella Freya è destinata a spodestarla in bellezza, Ravenna non esita a porre fine alla sua neonata vita. Tale è il dolore di Freya, che risveglia nella donna l’arte addormentata della magia nera e la trasforma in una regina di ghiaccio, determinata a bandire l’amore dal suo regno. Freya fa rapire i ragazzini dai suoi territori e li addestra come cacciatori, impedendo loro di vivere una vita d’amore o di avere legami sentimentali. Questa è anche la sorte di Eric e Sara, che, una volta cresciuti, però, all’amore non sanno e non vogliono rinunciare.

Rispetto al film di Rupert SandersBiancaneve e il Cacciatore, questo è un mezzo prequel e un mezzo spin-off. Chris Hemsworth e Charlize Teron sono i due belli del film. Il terzo vertice del triangolo è occupato da due figure femminili, affidate a Emily Blunt e Jessica Chastain, e solo la loro bravura di interpreti le salva da due ruoli assurdi, per ragioni differenti. La regina di ghiaccio della Blunt, autoconfinatasi in un palazzo del freddo, è uno scopiazzamento in chiave dark-fantasy del personaggio di Elsa in Frozen, da sfiorare il caso diplomatico. Su tutt’altro fronte, la Chastain appare tutto fuorché nata per un personaggio boschivo e marziale come quello di Sara. Quanto al film in sé, anche Cedric Nicolas-Troyan opta per una varietà di modelli presi dal cinema contemporaneo ben più che dal repertorio fiabesco. I quattro nani, l’incontro con i goblin, la quest dello specchio, da tener coperto per non indurre in basse e omicide tentazioni, guardano senza mezza termini al viaggio con e per l’anello di Tolkien e Jackson, mentre il contesto della relazione tra Eric e Sara, bambini-soldato, può ricordare alcuni momenti della saga di Hunger Games. Tanta varietà di modelli lascia il dubbio che di sia una scarsa originalità.

“Il cacciatore e la regina di ghiaccio” trailer ufficiale italiano

Commenti

Commenti