L’ultima discesa | questa sera su 20 Mediaset

Standard

Questa sera su 20 MediasetL’ultima discesa”, per la regia di Scott Waugh con Josh Hartnett, Mira Sorvino, Sarah Dumont, Kale Culley, Jason Cottle, Austin R. Grant. In Italia al Box Office L’Ultima Discesa ha incassato 321 mila euro. Eric LeMarque deve continuamente mettere alla prova i propri limiti e combattere la propria incapacità di rispettare l’autorità. Ex giocatore di hockey professionista, Eric è ormai un tossicodipendente autolesionista quando si appresta a un fuoripista con lo snowboard sulla Sierra Nevada in condizioni limite. Si scatena una tormenta di neve e l’atleta rimane prigioniero della montagna, in balia delle intemperie.
Tratto dall’autobiografia Crystal Clear, basata sulla storia vera occorsa a Eric LeMarqueL’ultima discesa rientra a pieno titolo in un sottogenere cresciuto in popolarità negli ultimi anni, quello della cronaca accurata della lotta tra uomo e natura. Alcuni elementi richiamano la battaglia tra Robert Redford e l’oceano in All is Lost – Tutto è perduto, altri il conflitto tra l’uomo e la propria hybris, che caratterizzava 127 Ore di Danny Boyle. Di suo Scott Waugh (Act of Valor) introduce un quid di verosimiglianza, cercando di avvicinarsi quanto più possibile all’esperienza di LeMarque senza premere inutilmente sull’acceleratore. I lupi non si scagliano assetati di sangue contro l’uomo come in un film horror, ad esempio, ma si fermano a soppesare i pro e i contro di un attacco rischioso per entrambe le parti. La scelta di mantenere l’aderenza alla realtà si scontra con le esigenze frustrate dì spettacolarità, che Waugh convoglia nei flashback sui traumi del proprio passato e in panoramiche mozzafiato sullo splendore delle montagne innevate (dello Utah, location utilizzata in luogo delle montagne andaluse).
A parte l’interesse che può suscitare presso gli amanti della montagna, che troveranno qualche appagamento paesaggistico, L’ultima discesa si segnala soprattutto per il repechage di due volti iconici degli anni Novanta: Josh Hartnett, indurito dal trascorrere degli anni, e Mira Sorvino, costantemente sopra le righe, scelta per il ruolo di madre nonostante abbia solo dieci anni in più di Hartnett.

Commenti

Commenti