Proud Mary | questa sera su Rai 4

Standard

Questa sera su Rai 4 va in onda “Proud Mary”, per la regia di Babak Najafi con Taraji P. Henson, Billy Brown, Bo Cleary, Neal McDonough, Danny Glover, Xander Berkeley

Al Box Office Usa Proud Mary ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 19,3 milioni di dollari e 10 milioni di dollari nel primo weekend. Il sicario Mary uccide un allibratore nella sua casa, lasciando orfano il figlio Danny. Un anno dopo la donna ritrova il ragazzino, ladruncolo che fa consegne di droga per Zio, ferito in un vicolo e lo soccorre. Nel regolare i conti con il boss della malavita, Mary combina “un casino” e rischia di scatenare una guerra di bande, tra quella del suo capo Benny e Luka, il nipote del morto. Da una parte dovrà coprire l’errore e allontanare da sé i sospetti per la sparatoria, dall’altra deciderà di prendersi cura del dodicenne. Prima dell’inevitabile resa dei conti. La protagonista di Proud Mary di Babak Najafi è un’assassina che non si fa intimidire. Un personaggio che ricorda un po’ le “Coffy” e “Foxy Brown” interpretate da Pam Grier, le prime donne afroamericane forti e indipendenti sullo schermo nei primi anni ’70. Se non è la prima volta che un killer si occupa di un ragazzino o una ragazzina (basti pensare a Leon), c’è la novità di porre il dilemma di poter essere un sicario e avere un istinto materno. È anche una ribellione alle regole del mondo criminale, perché Mary medita di cambiar vita. Quando si entra nel crimine, il rischio è che non se ne possa uscire da vivi.

Commenti

Commenti