Cinquanta sfumature di rosso | questa sera in prima tv su Canale 5

Standard

Questa sera in prima tv su Canale 5 va in onda “Cinquanta sfumature di rosso” per la regia di James Foley con Dakota Johnson, Jamie Dornan, Eric Johnson, Eloise Mumford, Rita Ora, Luke GrimesIl film ha ottenuto 3 candidature e vinto un premio ai Razzie Awards, In Italia al Box Office Cinquanta sfumature di rosso ha incassato 14,4 milioni di euro. Anastasia e il suo principe, Christian Grey, convolano a nozze, e in un attimo, con un colpo di bacchetta, i discorsi tra loro si adeguano alla nuova situazione: lui non ha piacere che lei prenda il sole in topless, inoltre preferirebbe che cambiasse il suo cognome nell’indirizzo email del lavoro, da Steele in Grey, e che rientrasse a casa alla sera senza tergiversare per i fatti suoi. L’argomento figli, poi, meglio lasciarlo per il futuro, perché la sola idea lo fa sbiancare, nonostante in giro si dica che non abbia paura di nulla. Il terzo e ultimo capitolo della saga però, a suo modo, fa un passetto avanti: se, da un lato, infatti, l’inossidabile fedeltà di Anastasia alla religione del dialogo per appianare i dissapori fa di molte scene di questo film uno strumento da manuale di terapia di coppia, dall’altro lato, la sceneggiatura si svincola da qualsiasi necessità di giustificazione e le scene di sesso sbucano a intervalli regolari e irrazionali, come da prassi del soft porn. Però qualcosa è andato “sfumando”, dal primo capitolo all’ultimo, ed è proprio l’erotismo. Il sadomasochismo non ha più spazio, nella red room ci si va a dormire da soli dopo aver litigato, il sesso è canonico, rapido, un siparietto nemmeno portato a termine, nell’infinita sequela di canzonette del film. Il finale suggerisce un ritorno alle origini, ma è troppo dettato, un’altra pagina di manuale.

Commenti

Commenti