Indovina chi viene a Natale? | questa sera su Canale 5

Standard

Questa sera va in onda su Canale 5 “Indovina chi viene a Natale?”, per la regia di Fausto Brizzi con  Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi. Il film è ispirato a Parenti serpenti, che raccontava di una famiglia riunita per festeggiare il Natale che, in realtà, avrebbe voluto essere altrove. In Italia al Box OfficeIndovina chi viene a Natale? ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 7,4 milioni di euro e 1,1 milioni di euro nel primo weekend. È Natale e Giulio (Diego Abatantuono) è un imprenditore felice del nord. Nonostante l’annus horribilis appena trascorso, la sua azienda ha aumentato il fatturato del 2,3 per cento e insieme a sua moglie Marina (Angela Finocchiaro), l’imprenditore decide di premiare i dipendenti, qualche decina, con un assegno di mille euro. Finita la festa aziendale con assegnazione di panettoni in regalo, Giulio e Marina si preparano ad accogliere la famiglia allargata nel cottage innevato sui picchi di un’indefinita località di montagna. È la casa del patriarca, cantante di successo negli anni’60, viveur, forte giocatore che tutto ha perso, anche la vita per una malattia ingiusta. C’è mestizia per la recente perdita, ma è Natale e troppo tristi non si può essere. Arrivano uno dopo l’altro i famigliari primi e secondi, naturali e acquisiti, legittimi e illegittimi. La sorella di Giulio, Chiara (Claudia Gerini), separata con figli, con il suo nuovo fidanzato (Claudio Bisio), modello maestro di scuola messo alla prova dalla crudeltà dei bambini di lei; poi c’è Antonio, loro fratellastro, figlio di una notte passeggera del patriarca donnaiolo, e la sua famiglia napoletana e folcloristica; e ancora la figlia di Giulio e Marina con il suo nuovo fidanzato Francesco (Bova), bello ma senza braccia, perse in un incidente. Dovranno convivere in quei pochi giorni tra neve, canti di natale ed epifanie.
Tutti contenti, tutti tranquilli, la vita è meravigliosa. Ma succederà qualcosa che metterà scompiglio. Un personaggio che funziona è quello di Diego Abatantuono.

Commenti

Commenti